lunedì 25 febbraio 2013

Dieci suggerimenti per fare colpo sul vostro Sommelier

Sommelierie
     1.  Ordinate il Riesling austriaco di Rudy Pichler.

2. “Il problema del Riesling tedesco è la Botritis Cinerea”.

3. A proposito di uno Shiraz “Non è tanto la quantità del tannino, quanto la sua qualità: è un tannino polveroso. Hai presente il the quando lasci la bustina troppo a lungo in infusione?”.

4. “Lo Zinfandel è un clone del Primitivo di Manduria”.

5. Vitigni in: Grüner, Riesling,  Sauvignon Neozelandese, Zinfandel, Malbec, Passerina, Cesanese.

6. "Con il formaggio un vino da meditazione, tipo Sauternes".

7. “Un Franciacorta ca’ del bosco. L’ho bevuto sullo yacht di Briatore”.

8. “Tra i primi 500 vini al mondo, solo 5 sono italiani. E l’Italia è il primo produttore mondiale a volumi. E il terzo a valori. Il problema è che in California per fare il vino devi andare all’università, qui in Italia devi andare dal contadino”.

9. “Scendere in IGT non è necessariamente negativo: si può fare il Sauvignon  anche ad Aprilia, invece dei soliti Trebbiano e Malvasia”.

10. Sulla Borgogna e l’enorme differenza di pregio tra vitigni che crescono a pochi metri l’uno dall’altro:” Ma femme aussi, elle a deux trous pas loins, mais quelle difference!

5 commenti:

  1. sullo yacht di Briatore?! maddddaaaaiiii!!! :D

    RispondiElimina
  2. Mmmma... la 7 mi sembra la meno adatta per fare colpo. E poi il ca‘ del bosco è troppo sifisticato per Briatore.
    Lo Zinfandel è un clone del primitivo ma ho sentito che il primitivo è un clone di un vitigno croato.
    Come sempre arguto e divertente ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ok, prossimo decalogo 10 suggerimenti per NON fare colpo sul vostro Sommelier. E la verità su ciò che si beve sullo yacht di Briatore.

      Elimina
  3. Ciao Andy, grazie per la risposta che hai dato al posto mio sul mio blog riguardo alla bottarga di Favignana... Io non avevo avuto il coraggio di smontare tanto entusiasmo:)
    Comunque sono capitata nel blog di cucina più divertente incontrato fino ad ora... E i tuoi sondaggi? Ma il gelato al pistacchio è il più utile che ci sia!
    Certo, se è fatto con pistacchio vero, magari di Bronte e magari pure leggermente salato...
    Non ho potuto resistere e mi sono imbucata tra i tuoi lettori.
    Ciao!

    RispondiElimina